Warning: mysql_connect() [function.mysql-connect]: Access denied for user 'Sql247275'@'62.149.141.148' (using password: YES) in /web/htdocs/www.witantincendio.it/home/db_conn.php on line 6

Warning: mysql_select_db(): supplied argument is not a valid MySQL-Link resource in /web/htdocs/www.witantincendio.it/home/db_conn.php on line 7
Faq | Link utili
  • Grigio scuro
  • Nero e bianco
  • Arancio scuro
  • Grigio chiaro

Impianti Sprinkler

Un impianto sprinkler è un sistema automatico di estinzione a pioggia; ha lo scopo di rivelare la presenza di un incendio e di controllarlo in modo che l'estinzione possa essere completata con altri mezzi, oppure di estinguerlo nello stadio iniziale.

Un sistema antincendio sprinkler comprende un'alimentazione idrica e una rete di tubazioni, solitamente installate a soffitto, alla quale sono collegati, con opportuna spaziatura, ugelli erogatori chiusi da un elemento termosensibile

In caso d'incendio, il calore sviluppato provoca l'apertura degli erogatori che si trovano direttamente sopra l'area interessata e conseguentemente la fuoriuscita di acqua in goccioline che permette il rapido controllo dell'incendio con il minimo dei danni. Gli ugelli erogatori montano un bulbo termosensibile, generalmente in vetro, all'interno del quale è contenuto un liquido sensibile al calore, ad una temperatura nominale che varia da 57°C a 182°C.

Questo liquido con l'innalzamento della temperatura si dilata sino a rompere il bulbo lasciando fuoriuscire l’acqua. Esistono due tipi di impianti sprinkler:

  • L'impianto a Sprinkler a umido è composto da una rete di tubazioni piene d'acqua in pressione e sulle quali sono installati gli ugelli erogatori e una valvola d’allarme. Con la fuoriuscita d'acqua da uno o più sprinkler si verifica una diminuzione di pressione nelle tubazione. Pertanto la pressione dell'acqua di alimentazione diventa prevalente e determina l'apertura automatica della valvola per alimentare gli ugelli intervenuti.  Al passaggio del fluido la valvola segnala l'apertura degli sprinkler, azionando una campana idraulica. Inoltre un vaso di espansione permette di evitare falsi allarmi, dovuti a variazione lenta della pressione dell'acqua di alimentazione. L'impianto a sprinkler a umido, può essere alimentato sia da un sistema di pompaggio ad acqua, sia dalla rete idrica dell'acquedotto
  • L'impianto a Sprinkler a secco ha un funzionamento similare a quello sopra descritto ma permette l'installazione ove vi sia pericolo di gelo. Si definisce a secco, in quanto nelle tubazioni di distribuzione vi è aria compressa anziché acqua. Quando si apre un bulbo la variazione di pressione, come nel caso precedente, permette l'apertura della valvola d'allarme. E solo in quel momento L'acqua entra nelle tubazioni e fuoriesce dagli ugelli.

Scopri il nostro servizio di manutenzione sugli impianti di spegnimento


Contattaci per maggiori informazioni!




Torna ad inizio pagina  Torna alla home page Stampa questa pagina Bookmark and Share

News

Errore SQL: Access denied for user 'Sql247275'@'62.149.141.148' (using password: YES)